Personaggi

Goku

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Goku (vero nome Kaarot) è il protagonista di Dragon Ball Z. Dopo la vittoria su Junior nel precedente torneo di arti marziali ed il matrimonio con Chichi, il nostro eroe pensava di aver trovato finalmente la pace. Intanto i due sposini erano divenuti anche genitori di un pargolo di nome Gohan. Durante una rimpatriata a casa del Genio delle tartarughe, si presenta anche un losco figuro con la coda. Costui si chiama Radish e dichiara di essere fratello di Goku, il quale, in raltà non sarebbe un terrestre, ma apparterrebbe alla razza saiyan. I saiyan sono un popolo alieno abitante del pianeta Vegeta. Goku sarebbe in realtà un invasore mandato sulla Terra in tenera età per distruggerla.

E’ così che si apre ufficialmente il sipario su Dragon Ball Z e sulla prima saga della serie TV, quella dei saiyan. Seppur in modo brutale, Goku finalmente scopre le sue radici e la sua vera natura. Un guerriero al servizio della pace e della giustizia che, se non fosse stato per un incidente avuto in tenera età, sarebbe divenuto un essere infernale, capace singolarmente di annientare l’umanità. Le cose, fortunatamente, non andarono così.

Cosa dire di un simile personaggio? Sarebbe riduttivo scrivere tutto di lui in questa breve scheda. Se non fosse che nella serie Z, Goku dimostrerà essere il guerriero supremo per eccellenza. Nella saga ambientata su Namecc, sarà in grado di trasformarsi nel leggendario Super Saiyan, sconfiggendo il tiranno galattico Freezer. Goku tornerà sulla Terra un anno dopo, facendo la conoscenza di Trunks, che predirrà la sua morte e l’avvento dei malefici cyborg che avevano messo a ferro e fuoco la sua linea temporale. Goku fortunatamente riuscirà a salvarsi grazie alla medicina che il figlio di Bulma e Vegeta gli porterà dal futuro. Inizierà poi lo scontro con Cell, durante cui il nostro eroe si sacrificherà per la seconda volta (la prima volta durante la battaglia con Radish, ucciso casualmente da Junir tramite il cannone speciale) teletrasportandosi assieme al malefico androide sul pianeta di Re Kaioh. Tuttavia, ciò non basterà a fermare lo spietato essere che tornerà sulla Terra più forte di prima, ma sarà distrutto una volta per tutte da Gohan versione Super Saiyan 2, con l’aiuto spirituale di Goku.

dragon ball z goku

Giunta la pace, il nostro eroe rimarrà nell’Aldilà dove grazie a Re Kaioh farà la conoscenza di altri grandi guerrieri ed eroi, tra cui Olibu (chiaramente ispirato all’eroe greco Eracle) ed il fortissimo Paikuhan. Dopo qualche anno di tranquillità, inizia un nuovo torneo di arti marziali sulla Terra, a cui parteciperà anche il nostro eroe, tornato in vita per un solo giorno grazie ai poteri di Baba. Poco dopo, i guerrieri Z si ritroveranno ad affrontare una nuoa minaccia questa volta rappresentata dal del demone della nuvola Majinbu, che sarà risvegliato dai poteri del mago Babidy. Il nostro eroe però, resuscitato definitivamente, riuscirà a debellare anche tale minaccia, grazie ad una potente energia sferica, creata con la forza di tutti gli esseri umani. Dragon Ball Z termina con il protagonista, oramai divenuto nonno, che decide di lasciare di nuovo i suoi cari ei suoi amici, per andarsi ad allenare con il piccolo Ub, reincarnazione buona di Majinbu. E’ la fine delle avventure di Goku?

Curiosità: Goku in Dragon Ball Z diviene un essere potentissimo, dimostrando di essere probabilmente il guerriero definitivo della razza saiyan, anche superiore a Vegeta, principe del suo popolo. Durante la serie, Goku acquisterà la capacità di trasformarsi in Super Saiyan, Super Saiyan 2 e Super Saiyan 3 (dimostrando in questo stadio di poter combattere ad armi pari contro un nemico quale Majinbu). Il livello finale che il personaggio raggiungerà alla fine di Dragon Ball Z è di 34.500.000, questo però solamente nella sua forma base, senza tener conto delle varie trasformazioni.

Scrivi un commento