Personaggi

Crilin

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Crilin è il migliore amico di Goku. La sua prima apparizione in Dragon Ball Z avviene durante la saga dei saiyan. Lo vediamo tra gli invitati alla rimpatriata a casa del Genio delle tartarughe, poco prima dell’arrivo di Radish. Giunto il perfido fratello di Goku, Crilin tenterà di fermarlo, ma sarà scaraventato dalla forza del saiyan che lo farà sbattere sulla Kame House. Dopo la morte di Radish per mano di Junior e saputo che altri due saiyan sarebbero giunti sulla Terra trra un anno, Crilin decide di allenarsi assieme a Iamko, Riff, Tensinng e Jirobai al palazzo del Supremo.

Durante la battaglia contro Vegeta e Napa, Crilin si comporta in maniera valorosa ed inizialmente riuscirà a tenere testa a Napa, combattendo assieme a Junior. Sfortunatamente, il saiyan è molto più forte fisicamente e Crilin non sarà in grado di batterlo, né tantomeno il figlio di Al Satan che sarà ucciso dal saiyan con un colpo di ki. Dopo la sconfitta di Vegeta, Crilin si unisce a Bulma e Gohan per raggiungere Namecc e resuscitare i loro compagni caduti in battaglia grazie alle sfere del drago originali. Qui Crilin e i suoi amici si scontreranno con gli scagnozzi di Freezer, a cominciare da Zarbon e Dodoria.

Durante un massacro da parte di Dodoria presso un villaggio namecciano, Crilin e Gohan salvano il piccolo Dende e lo portano nel loro rifugio, dove ad attenderli c’è Bulma. Verrà poi il turno della squadra speciale Ginyu, ma anche in questo caso, nonostante il potenziamento da parte del capo anziano, il povero Crilin non sarà all’altezza della situazione. Darà tuttavia un valido contributo durante il combattimento con Freezer, tenendolo occupato assieme a Junior, Gohan e Vegeta, mentre aspettano che Goku finisca di curarsi dopo aver lottato con Ginyu.

La morte di Crilin per mano di Freezer sarà fondamentale, in quanto darà a Goku l’opportunità di trasformarsi in Super Saiyan e sconfiggere il tiranno galattico. Resuscitato sulla Terra grazie alle sfere del drago namecciane, Crilin si allenerà a casa del Genio della tartarughe per dare un contributo in vista dell’arrivo dei cyborg creati dal dottor Gelo, previsto fra tre anni. Proprio in questa nuova saga, Crilin troverà l’amore in C-18. Sarà proprio lui, dopo la morte di Cell, a chiedere a Shen-long di toglierle una bomba che Gelo aveva messo in corpo a lei ed al fratello C-17. Inizialmente C-18 non ricambierà l’amore dell’ex bonzo del tempio Orinji, ma in seguito i due si sposeranno ed avranno una figlia, Maron.

dragon ball z crilin

Durante la saga di Majinbu, Crilin assume un ruolo molto marginale, infatti non potrà fare altro che rifugiarsi presso il palazzo di Dende, per fuggire momentaneamente alla furia del demone rosa. Dopo che quest’ultimo riesce a fuggire dalla Stanza dello spirito e del tempo (dove Junior lo aveva bloccato) Crilin cercherà di affrontarlo da solo per dare tempo alla sua famiglia ed ai suoi amici di scappare, ma sarà tutto inutile: lui e gli altri finiranno trasformati in ciccolata ed ingeriti da mostruoso essere. Di seguito, vediamo Crilin nell’Aldilà ad allenarsi sul pianeta del Grande Re Kaio assieme a Iamko.

Tutti i terrestri uccisi verranno in seguito resuscitati dal Drago Polunga, Crilin compreso. Questi darà un piccolo contributo, assieme agli altri, per la creazione dell’energia sferica con cui Goku ucciderà Majinbu. Alla fine della serie, alcuni anni dopo la battaglia contro il demone della nuvola, vediamo Crilin oramai invecchiato e ritiratosi definitivamente dal mondo delle arti marziali. Lui, assieme alla moglie ed alla figlia, assistono all’incontro tra Goku ed Ub al nuovo torneo di arti marziali. I due non termineranno il loro match, in quanto andranno via per allenarsi insieme. Il livello di combattimento di Crilin alla fine di Dragon Ball Z è pari a 3.000.000.

Scrivi un commento