Episodi

Episodio 41, Atterraggio su Namecc

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

 

Nella scorsa puntata il trio composto da Bulma, Crili e Gohan stanno per giungere sul pianeta Namecc, ma vengono intercettati da una banda di ragazzini. Mentre sono ostaggio di questo gruppo, vengono a conoscenza che i Sayan non sono l’unica popolazione di guerrieri temuti e forti, ma ce ne sono altri.

Dopo essersi liberati da questo impiccio, i tre continuano il loro viaggio e vedono davanti a loro il pianeta Namecc.

 

Bulma, Crili e Gohan atterranno su Namecc, ma la navicella crolla in un burrone per il terreno poco stabile su cui era atterrata. I tre poco dopo si risvegliano e li troviamo in uno strano palazzo, davanti a loro ci sono due namecciani dai caratteristici volti verdi. Essi dicono loro di volerli aiutare a cercare le sfere del drago e decidono di accompagnarli nel viaggio di ricerca sul loro mezzo chiassoso. Ben presto il gruppo arriva alla prima destinazione, la prima sfera del drago si trova sul letto di un fiume, ma i nostri amici cominciano a cercare senza sosta e senza risultati. Dopo svariati tentativi però riescono a trovarla.

Nel frattempo vediamo Vegeta riprendere conoscenza, ma senza risvegliarsi e sulla Terra, all’ospedale, anche Goku si sveglia dal sonno e si lamenta continuamente con Chichi perché vorrebbe tornare ad allenarsi.

Torniamo su Namecc dove i nostri tre eroi e i due namecciani arrivano al luogo dove si trova la seconda sfera del drago. In quel posto c’è una specie di tempio sotterraneo dove il suono del radar cercasfere aumenta a dismisura. Poco dopo riescono a trovarla e partono alla volta della terza sfera del drago. Atterrano più tardi in una radura e il segnale dice che la sfera si sta muovendo, allora i quattro iniziano a seguirlo e ben presto scoprono che la sfera è in mano a un dinosauro. Appena cominciano a seguirlo, il dinosauro inizia a correre velocemente, a quel punto, con un bel po’ di distanza tra loro, il namecciano li ferma e li avverte del pericolo nel continuare quel percorso. Subito dopo, prendendo la navicella e guardando dall’alto, vedono lo scheletro del dinosauro affiorare dall’acqua di un lago altamente corrosivo, purtroppo rimane il problema di dover recuperare la terza sfera. Gohan si offre volontario e il namecciano gli fa indossare una tuta speciale anti corrosione, il piccolo poco dopo essere entrato trova la sfera, ma mentre cerca di tornare in superficie la tuta comincia a sciogliersi perciò non gli resta che usare una onda energetica.

Gohan torna vittorioso dagli altri tre e così si conclude la puntata.

 

Considerazioni sulla puntata

 

Finalmente i nostri amici approdano su Namecc, non vedevamo l’ora di vedere il pianeta d’origine del Supremo e di Junior. Ad accoglierli due simpatici namecciani, molto disponibili e gentili, ma non è che nasconderanno qualcosa come insinua Bulma? La ricerca delle sette sfere del drago è la missione per cui i nostri tre amici hanno intrapreso il viaggio perciò non hanno tempo da perdere e si mettono immediatamente al lavoro. Durante questa puntata riescono a impossessarsi già di tre sfere del drago, non senza sudarsele, soprattutto per la terza. Riusciranno a recuperare anche le altre quattro senza incappare in troppo problemi? Stiamo a vedere.

Scrivi un commento