Episodi

Episodio 4, Junior gioca la sua carta

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Lo stato di ansia e preoccupazione dei nostri guerrieri Goku e Junior, ritrovatisi inaspettatamente alleati di fronte a Radish, sembra farsi sempre più forte dinanzi alla superiorità del nemico.

Ogni loro attacco simultaneo finisce per rivelarsi un buco nell’acqua e per scoraggiarli. Ma Goku è mosso da un’unica certezza: non si darà per vinto finchè non avrà liberato il piccolo Gohan, rinchiuso da Radish nella navicella spaziale.
Tra i pianti di Gohan, le promesse di Goku e gli sbeffeggiamenti di Radish, lo scontro tra i tre continua, vedendo sempre lo spietato Saiyan come vincitore. Un attacco particolarmente violento messo a segno da Radish causa la perdita del braccio di Junior, che inizia a sanguinare.

L’asso nella manica di Junior

Mentre Radish canta già vittoria, Junior rivela a Goku di avere un piano, ma dice di aver bisogno di un po’ di tempo per concentrarsi e dell’aiuto del Saiyan che nel frattempo dovrà distrarre il fratello.
Noncurante dell’ironia di Junior che ammette che un personaggio come Radish avrebbe potuto favorirlo nel suo intento di eliminarlo, Goku accetta di buon grado e i due decidono di portare a termine il piano.
Goku sferra una serie di colpi al nemico mentre Junior comincia a concentrarsi e a raccogliere tutte le sue forze per mettere a punto il suo cannone speciale.

La schiacciante superiorità di Radish

Mentre Goku sembra avere la peggio, Junior viene avvolto da un fascio di luce ed energia.  Goku non si arrende e sferra la sua onda energetica contro un Radish colpito dall’improvviso aumento di potenza del fratello. Ma le sorprese per lui non sono ancora finite: il suo dispositivo registra un altro, improvviso picco di potenza, proprio alle sue spalle: è Junior.  L’onda energetica di Goku va a segno, ma Radish resiste con una certa facilità e passa al contrattacco.

Ma Junior è ormai pronto: con un livello di combattimento pari a 1330, scaglia il suo cannone speciale contro Radish che tuttavia viene solo lievemente ferito.
Le cose per Goku e Junior sembrano mettersi piuttosto male.

Per colpire un Saiyan? Prendilo per la..coda

Radish, furioso, minaccia Junior e lo attacca, quando Goku ha una brillante idea: lo afferra per la coda e incita Junior a tentare ancora con la sua mossa speciale. Radish è immobilizzato e inizia a pregare il fratello di liberarlo, cercando di ingannarlo con false promesse.  Goku, ingenuo e contro i moniti di Junior, gli crede e ne paga subito le conseguenze: il fratello si ribella e lo sottomette.

Buon sangue non mente: la furia del piccolo Gohan

Tutto sembra ormai perduto. Ma ecco che, tra le urla di Goku, accade l’impensabile: Gohan si libera dalla navicella nella quale era stato rinchiuso da Radish, distruggendola.
Il piccolo è intenzionato a salvare il padre e sembra furioso come non mai.

Riuscirà Gohan, ancora così piccolo e inesperto, a fermare il potente e spietato zio?

Scrivi un commento