Episodi

Episodio 13, Il Frutto Magico di Re Yammer

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Nella scorsa puntata abbiamo visto Gohan, Junior e Tensing allenarsi senza sosta, mentre l’arrivo dei Sayan è sempre più imminente. Goku nel frattempo trova un passaggio lungo il serpentone, ma addormentandosi cade in un luogo misterioso e in seguito viene attaccato da qualcuno.

 

La puntata riprende da dove avevamo lasciato Goku e scopriamo chi è stato ad attaccarlo, subito dopo spunta un altro personaggio quasi uguale a quello precedente, essi sono le guardie degli inferi.

Ritornando sulla Terra vediamo Tensing e Rif che si arrampicano sull’obelisco di Balzar. Nel frattempo Laura che sta cercando un modo per raggiungere l’amato Tensing si trova nei guai.

Torniamo nell’aldilà dove Goku chiede aiuto ai guardiani, uno di loro decide di divertirsi con lui e lo lancia in aria verso il serpentone senza risultati. Egli poi chiede a Goku di affrontarlo e se dovesse vincere lo aiuterà a ritornare sul percorso per incontrare Re Kaioh. Goku accetta e lo scontro dura pochi secondi, Goku ne esce vincitore e speranzoso. Il guardiano blu lo fa saltare in aria ma nemmeno stavolta riuscirà a tornare sul serpentone, Goku continua a saltare ma senza risultati. A quel punto arriva l’altro guardiano che vuole giocare con Goku e gli rivela che lui conosce un passaggio segreto, ma glielo svelerà solo se giocherà a rincorrerlo per tutti gli inferi.

Sulla Terra intanto Gohan continua il suo allenamento e lo vediamo giocare scappando da una grossa tigre.

Nel regno degli Inferi il gioco comincia, il guardiano rosso scappa a tutta velocità e Goku o insegue, dopo un bel po’ Goku inizia a sentirsi stanco e dice al guardiano di voler mangiare uno dei frutti dell’albero di Re Yammer. Goku corre verso l’albero e il guardiano per fermarlo lo rincorre a sua volta, facendo così Goku riesce a placcarlo e a vincere la sfida.

I guardiani a malincuore accompagnano Goku alla scorciatoia, egli dice loro che in realtà ha rubato un frutto e se ne va intraprendendo la lunga scalinata. In seguito vediamo i due guardiani ridere tra di loro e poco dopo scopriamo il perché. Goku difatti non è risalito sul serpentone ma è finito nuovamente da Re Yammer, perciò deve rifarsi tutto il percorso dal principio.

Considerazioni sulla puntata

Questo episodio si concentra maggiormente sulle imprese e avventure di Goku nell’aldilà, mentre lascia meno spazio ai nostri amici sulla Terra, forse un po’ per staccare dalle scorse puntate in cui vedevamo poco di quello che succedeva a Goku. L’episodio non manca di comicità e ritroviamo soprattutto l’umorismo di Goku e il suo modo di fare che sempre lo ha caratterizzato e con cui abbiamo imparato ad amare. La puntata in se non va molto avanti nella storia, sembra servire più come un intramezzo tra gli allenamenti che avvengono sulla Terra e quello a cui parteciperà Goku una volta arrivato da Re Kaioh. Tutto sommato è una piacevole pausa dai classici episodi di Dragon Ball in cui vediamo solo combattimenti o allenamenti ed è anche divertente vedere Goku alle prese con i due guardiani degli inferi.

 

Scrivi un commento