Episodi

Episodio 11, Il Risveglio dei Sayan

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

 

Avevamo lasciato i nostri eroi in balia delle loro avventure, Goku continua a percorrere la strada lunga verso Re Kaioh e Gohan continua a combattere per diventare più forte. Nel frattempo i due guerrieri Sayan si avvicinano sempre più alla Terra e non vedono l’ora di distruggerla.

 

La puntata si apre con Gohan che si allena duramente cercando di aumentare la propria velocità e agilità, mentre fa una pausa un dinosauro lo disturba attaccandolo e il bimbo scappa, stavolta senza spaventarsi, e riesce a farla franca. In quel momento a guardarlo c’era Junior che si accorge di quanto il piccolo sia migliorato.

Nello spazio, intanto, assistiamo all’avvicinamento dei due terribili guerrieri Sayan.

Torniamo sulla Terra dove vediamo la navicella di Bulma volare nel cielo, Yamko e Crili si stanno dirigendo dal Supremo per essere allenati in vista dell’arrivo dei due nuovi nemici.

Uno dei due Sayan si sveglia e dice al compagno di voler fermarsi nel prossimo pianeta per distruggerlo. Appena approdano sul pianeta in questione notano che è completamente deserto, come se fosse stato già raso al suolo, ma ecco che all’improvviso arrivano due grossi mostri pronti ad attaccarli. Vegeta dice a Nappa di lasciar perdere e farsi arrestare per poter andare a conoscere il capo della stirpe che abita il pianeta.

Nello stesso momento, ma sulla Terra, assistiamo all’inseguimento di Laura, ragazza di Tensing, che sta fuggendo dalla polizia perché ha appena rapinato una banca.

La scena si sposta nuovamente sul pianeta sconosciuto dove sono approdati i due sayan, essi sono stati arrestati e rinchiusi dentro la prigione del palazzo, dove veniamo a conoscenza del sovrano terribile di questo mondo.

I due Sayan arrivano a cospetto del re e quest’ultimo li dà in pasto a un suo guerriero, Vegeta lo sconfigge subito e in cambio i due guerrieri vogliono avere il diritto di proprietà del pianeta.

Il re ovviamente non acconsente e li fa attaccare da tutti i combattenti che ha, ma i due sayan sono fortissimi e non si lasciano intimidire. Sconfitti tutti i guerrieri, arriva un grande mostro che attacca i due sayan. Nappa si fa avanti per combatterlo e dopo poco lo sconfigge, a quel punto il sovrano spaventato cerca di scappare, ma non ce la farà e morirà come tutti i suoi sudditi, tranne uno. Quest’ultimo si scoprirà essere il vero sposo della donna del dittatore e i due si riuniscono in lacrime, mentre i due sayan lasciano il pianeta ma prima di andarsene lo distruggono.

La puntata si conclude con la minaccia sempre più presente dei Sayan.

Considerazioni sulla puntata

Questa puntata si distacca leggermente dalle precedenti per il fatto di essere più seria, più cupa e molto meno spensierata. Si può ben intuire il perché di questa scelta, ovvero far entrare in scena i due guerrieri Sayan. Questo episodio serve infatti a conoscerli un po’ meglio, ma soprattutto a intimorire lo spettatore che non sa ancora come e quando avverrà lo scontro tra i due e i nostri eroi.

Questa tensione percepibile durante l’intera puntata è un piacevole cambio di direzione della serie e infatti penso proprio sia stato messo al punto giusto per staccare un po’ dall’atmosfera di “tranquillità” respirata negli episodi precedenti.

Scrivi un commento